Vacanze in RC:CZeCOTTourmapsBoemia orientaleUNESCOVacanze attiveOrari

skočit na navigaci | skočit na obsah


non collegato
Registra
scelta della lingua: cn cz de en es fr it jp nl pl ru

Holašovice.
fotografie: precedente | prossima

nahoru ^


Holašovice - Introduzione

Holasovice sono ricordate per la prima volta già alla metà del secolo XIII, all’epoca del popolamento della frontiera di Boemia meridionale. Il comune digerì due colpi mortali. Il primo nel XVI secolo, quando quasi quasi tutta la popolazione autoctona ceca soccombette al peste. Però appreso fu colonizzata dai nuovi coloni tedeschi. Il secondo colpo succede all’inizio della seconda guerra monidiale, quando si riempì l‘anessionismo sforzato dagli abitanti tedesci locali e il comune fu allegato al territorio imperiale. Nel 1946 iniziò l‘espulsione che assalì la maggiorità della popolazione tedesca. La popolazione ceca veniva riprendere gli abitazioni svuotati dall‘interno ove non si costruiva molto, piuttosto si mantenevano e riparavano le case esistenti. Sull’Elenco dell’UNESCO si potette iscrire nel 1998 l’insieme medioevale tuttora perfettamente conservato delle case abitabili e granai.

Riserva rurale

Il paese di Holašovice è un esempio di tradizionale villaggio mitteleuropeo. Contiene molti costruzionii rurali edificati sul suo piano architettonico medievale, che risalgono ai secoli 18 e 19. Lo stile è conosciuto come il "barroco rurale della Boemia meridionale".

Centro di informazione

nahoru ^ | tisk | komentovat

Viewed 7131 times